Panoramica dei luoghi in Italia

Quando sentiamo “Italia”, tutti immaginano qualcosa di diverso. Qualcuno – Venezia e i suoi canali, qualcuno – Milano e lo shopping, qualcuno – Roma e il Colosseo, qualcuno – pizza, mafia o pasta … Sì, molto di più, perché l’Italia è così poliedrica e pronta ad offrire un’ampia varietà di panorami ricreazione: la combinazione in un paese di un’ampia componente escursionistica, la ricreazione sui laghi, lo sci, le spiagge e lo shopping banale è semplicemente sorprendente. Proviamo a portare l’intero volume di queste informazioni in una breve panoramica e prenderemo in considerazione argomenti particolarmente preferiti in articoli separati.

 

1. “VALORI ETERNI”
“Tutte le strade portano a Roma”, dice un noto proverbio. Si può aggiungere che i percorsi dei turisti portano anche a Venezia, Pisa, Firenze, Genova – questo è uno dei set standard delle gite escursionistiche. Un paio di giorni saranno sufficienti per alcune città, ma più spesso, per sentire l’atmosfera e il ritmo della vita, è necessario trascorrere molto più tempo in città.

 

2. SCI
L’Italia è un paese di vacanza per ogni stagione. In estate si può fare trekking sulle Alpi, e in inverno si può sciare lì. Le stazioni sciistiche in Italia possono essere approssimativamente suddivise in due grandi zone: est e ovest.
La zona occidentale è formata dalle località di Sestriere, La Thuile, Courmayeur, Aosta, Cervinia e Gressoney. Situati al confine con Francia e Svizzera, fanno eco alle loro migliori caratteristiche: un eccellente impianto di risalita moderno e una rete ben congegnata di piste ben preparate. Courmayeur ha un comprensorio sciistico comune con la francese Chamonix, e Cervinia è collegata tramite impianti di risalita alla località svizzera di Zermatt.
La zona orientale è formata dalla regione delle Dolomiti (comuni di Madonna di Campiglio, Val Gardena, Val di Fasa, ecc.) E dell’Alta Valtellina (Bormio, Santa Caterina, Livigno).
Una caratteristica delle stazioni sciistiche in Italia è l’unificazione di più comprensori sciistici in un unico grande con l’aiuto di un unico impianto di risalita. Questo è molto comodo per i turisti, ma spesso confonde completamente: nessuno sa dove siano i confini tra le località, le piste sono così densamente attrezzate, e il passaggio dai magnifici campi di neve di uno alle altrettanto belle piste dell’altro è così facile.
Come arrivare là? Durante la stagione, i tour operator istituiscono un gran numero di charter per rendere conveniente per i turisti viaggiare in diverse parti delle Alpi. Aeroporti principali: Torino, Milano, Venezia.
Di cosa hai bisogno per un viaggio perfetto?
Naturalmente, prima di tutto, un’idea di ciò che vuoi vedere: informazioni sulle attrazioni, guide di viaggio, mappe, consigli. Non c’è niente di meglio che comunicare con le persone che vivono lì che sono “malate” da questi luoghi. Non vedrai una Roma del genere in nessuna escursione, soprattutto se l’obiettivo è vedere luoghi e strade insoliti / non standard. Di norma, queste persone possono essere proprietari di appartamenti, residenti locali, conoscenti di forum e social network.